• Mar. Giu 22nd, 2021

    Manutenzione impianti antincendio

    Diadmin

    Mar 17, 2021

    Affinché si possa essere certi che l’impianto antincendio sia assolutamente sicuro e funzioni efficientemente è assolutamente necessario che quest’ultimo venga sottoposto a controlli e verifiche periodiche. La manutenzione degli impianti antincendio rappresenta una attività essenziale sia per quanto concerne il fattore e l’elemento legato alla sicurezza sia per quanto concerne il funzionamento stesso e l’efficienza dell’impianto antincendio.

    Per quanto concerne il termine manutenzione occorre precisare che il suddetto termine non comprende solo gli interventi straordinari che in sostanza vengono eseguiti solo in seguito ad un guasto o a un malfunzionamento, bensì il termine in questione comprende anche tutti quelli interventi di manutenzione ordinaria, i quali sono diretti a accertare la funzionalità dell’ impianto antincendio.

    I suddetti interventi di manutenzione ordinaria presuppongono infatti una verifica sull’intero impianto antincendio al fine di verificarne la funzionalità e l’efficienza. La problematica legata all’acquisto o alla manutenzione degli impianti antincendio o di estintore non deve essere sottovalutata in quanto questi particolari strumenti sono fondamentali nel caso in cui scoppi un incendio sia nella salvaguardia della sicurezza dell’edificio che nella salvaguardia di tutte le persone che si trovino al suo interno.

    Vi sono una serie di imprese specializzate che operano professionalmente nel settore relativo agli impianti antincendio e alla vendita di estintori. Tra le suddette imprese è possibile citare Eurofire, la quale è una azienda specializzata e professionale che si occupa della vendita di impianti incendio e estintori nelle zona di Milano e nelle zone ad essa limitrofa da oltre quindici anni.

    Impianti antincendio

    Tra gli articoli che si reputano essenziali si possono citare in primo luogo gli estintori portatili a polvere o CO2 ovvero anche gli estintori carrellati a polvere, CO2 o schiuma. Tra gli ulteriori articoli che si possono trovare in vendita si possono ricordare le manichette, gli idranti, la cartellonistica di sicurezza ed infine le porte tagliafuoco.

    L’azienda opera nel settore non solo attraverso la vendita degli articoli sopra citati ma fornisce inoltre un servizio particolarmente efficiente di assistenza e manutenzione per qualunque tipologia di apparecchiatura antincendio.

    Essa offre infatti un servizio ottimale finalizzato alla verifica della funzionalità degli impianti antincendio. Questo particolare servizio consiste nel controllo e nella verifica degli impianti antincendio a fine di verificare che questi operino in modo ottimale. Il servizio in questione viene offerto non solo con riferimento agli impianti antincendio ma anche relativamente agli estintori. In quest’ultimo caso il servizio consiste nel controllo, nella verifica della funzionalità degli estintori o nel loro collaudo.

    Grazie alla sua professionalità costituisce uno dei principali leader nel settore sia per quanto concerne la vendita di dispositivi di sicurezza antincendio sia per quanto riguarda i servizi di manutenzione e verifica.

    L’impresa in questione opera garantendo una ottimale sicurezza e garanzia a diverse realtà commerciali, imprenditoriali e residenziali. Quest’azienda infatti fornisce da oltre quindici anni dispositivi di protezione contro gli incendi sia agli imprenditori che anche alle strutture residenziali.

    Come avviene la progettazione di un impianto antincendio

    Quando procede alla progettazione di un impianto antincendio si prendono in considerazione tre fattori fondamentali dei quali si deve necessariamente tener conto, affinché l’impianto antincendio operi in modo corretto.

    Il primo fattore fondamentale è costituito dalla rilevazione: ebbene, è assolutamente fondamentale che l’impianto antincendio sia in grado di rilevare tempestivamente qualunque focolaio e quindi anche il più piccolo.

    Per progettare un impianto antincendio efficiente si deve necessariamente preventivamente prendere in considerazione lo spazio del quale si vuole garantire la sicurezza. Il secondo fattore fondamentale è la segnalazione. L’impianto antincendio deve essere in grado di segnalare in modo immediato l’avvenuta rilevazione di un incendio. La segnalazione rappresenta un elemento fondamentale in quanto consente di poter agire in modo tempestivo permettendo sia di salvaguardare le persone presenti all’interno dell’edificio che anche avvisando tempestivamente gli operatori specializzati che potranno quindi intervenire per spegnere l’incendio.

    L’ultimo fattore fondamentale è l’attivazione: una volta che l’impianto ha rilevato il principio di incendio e lo ha correttamente segnalato quest’ultimo deve essere in grado di attivarsi in modo ottimale per cercare di spegnere o quanto meno di contenere il più possibile l’incendio.