Suggerimenti per l’uso delle cucitrici pneumatiche

Fare uso di cucitrici pneumatiche può essere di estrema utilità per rendere più rapidi e di miglior resa moltissimi progetti e lavori; tuttavia, come per qualsiasi dispositivo ad aria compressa, è necessario assicurarsi di usare sempre specifiche precauzioni di sicurezza per evitare incidenti. Ecco quindi una breve serie di regole e suggerimenti per l’impiego sicuro delle cucitrici pneumatiche, così da mantenersi al sicuro e aumentare la produttività.

Per banale che sembri, tanto per iniziare, è importante ricordare che anche per le cucitrici pneumatiche vale la regola fondamentale che si può applicare per qualsiasi strumento: prima di utilizzarla, prima anche di attivarla solamente, è fondamentale avere letto a fondo tutta la documentazione relativa. Non facciamoci ingannare dall’apparente semplicità delle cucitrici pneumatiche: sono dispositivi che possono anche trasformarsi in armi pericolose o letali, e vanno utilizzati con cautela.

Per esempio, le cucitrici pneumatiche – e in effetti, qualsiasi attrezzo ad aria compressa – non devono mai essere puntate ad altri esseri viventi. Può sembrare molto improbabile sparare un chiodo per errore, e ancora più inverosimile che questo chiodo colpisca qualcuno, ma se si considera la potenza reale con cui le cucitrici pneumatiche spingono i punti metallici nei materiali più resistenti si capisce facilmente come possano causare ferite anche gravi. E in questa precauzione sul puntamento non dimentichiamo che i primi a cui dobbiamo stare attenti sul lavoro siamo noi stessi, e quindi facciamo sempre attenzione a non porre mani o piedi sulla linea d’azione dei dispositivi: anche se molte cucitrici pneumatiche dispongono di sicure, così da non poter teoricamente sparare senza prima disattivare queste ultime, queste sono misure di sicurezza estrema, e non tutele assolute: evitare di inchiodarsi la mano ad un’asse di legno val bene un po’ di prudenza!

L’altro consiglio da considerare è quello sulla tipologia di dispositivo: le cucitrici pneumatiche sono essenzialmente di due tipi, ossia a colpo singolo o a sequenza. Normalmente si considera che queste ultime siano più sicure, ma la realtà è che la sicurezza dipende dall’attenzione e dalla competenza più di quanto dipenda dal modello di attrezzo: non esistono modelli di cucitrici pneumatiche che di per se stessi rendano impossibili gli incidenti, ed è soltanto la prudenza nell’utilizzo a poter fungere da reale tutela contro gli incidenti. Oltre a questo, prestiamo estrema attenzione anche ad utilizzare sempre gli strumenti adatti al lavoro: le cucitrici pneumatiche possono essere caricate con punti metallici molto diversi in base al progetto che si sta eseguendo, e queste differenze non sono trascurabili. Considerarle, e rispettare le indicazioni relative, significa lavorare in maniera più sicura e più efficace.