Applicazioni dei profili in alluminio nell’industria automobilistica

Mano a mano che si sviluppano nuove tecniche industriali e processi differenziati, in molte industrie, fra cui per prima l’industria automobilistica, va crescendo l’esigenza di poter disporre con sicurezza di materiali di qualità standard. Uno di questi materiali è sicuramente rappresentato dai profili in alluminio estruso, che oltre a rispettare i requisiti del settore vanno molto spesso a superarli significativamente.

L’industria automobilistica infatti fa un uso molto massiccio di profili in alluminio per una grande serie di applicazioni specifiche, sfruttando la loro capacità di essere plasmati in forme molto complesse, e allo stesso tempo la resistenza meccanica e chimica dei profili in alluminio, che possono affrontare sia l’usura quotidiana inevitabile, sia l’esposizione costante a tutte le condizioni atmosferiche, entrambe minacce che rendono necessario l’impiego di materiali, come dicevamo, di alta qualità. E i profili in alluminio, oltre a rispondere a tutte queste esigenze, sono anche estremamente leggeri, il che ne fa proprio il materiale ideale per una serie di casi tipici dell’industria automobilistica, fra i quali:

Strutture del motore
Nella realizzazione di diverse parti del motore, l’utilizzo dei profili in alluminio è particolarmente comune, e sfrutta la loro resistenza e plasmabilità in combinazione con il prezioso tratto del peso ridottissimo di questo materiale. Un caso esemplare è quello delle parti relative alla distribuzione del carburante;

Paraurti e apparati esterni di sicurezza
Una vettura non è solamente potenza e velocità, ma anche sicurezza. Se per quanto riguarda la protezione in caso di grave incidente il lavoro è affidato alle gabbi protettive in acciaio, nel caso della protezione dai piccoli danni da manovra, come quelli evitabili grazie ai paraurti, il materiale ideale si rivelano i profili in alluminio, resistenti agli urti e agli agenti atmosferici a cui sono costantemente sottoposti;

Sedili
Nelle automobili moderne, i sedili sono costruiti in modo da poter essere regolati, manualmente o automaticamente, su più assi, così da garantire il massimo comfort a qualsiasi passeggero. Perchè questo sia possibile, i componenti dei sedili devono potersi muovere lungo binari solidi e resistenti, e allo stesso tempo leggeri per non sovraccaricare i meccanismi; tutte caratteristiche che si ritrovano perfettamente nei profili in alluminio, che vengono infatti regolarmente utilizzati in questi casi.

Elementi di design
I profili in alluminio sono, come abbiamo detto, resistenti sia da un punto di vista meccanico che sotto l’aspetto della capacità di sostenere l’azione degli agenti atmosferici; ma non bisogna dimenticare che i profili in alluminio possono anche essere sottoposti al processo elettrochimico di anodizzazione, che non soltanto ne migliora le prestazioni, ma conferisce loro anche una finitura particolarmente pregevole dal punto di vista estetico, che ne fa il materiale ideale per una serie di impieghi all’interno dell’abitacolo come elementi decorativi e funzionali insieme.